IC BARBARANO

ISTITUTO COMPRENSIVO
“RAMIRO FABIANI”  – BARBARANO-MOSSANO

La Scuola dell’Infanzia “San Giuseppe”, si trova a Villaga, comune meridionale della provincia di Vicenza, vicino a Barbarano Mossano, uno dei luoghi più belli dei colli Berici dove l’architettura si sposa perfettamente con il paesaggio: borghi storici, palazzi e ville contribuiscono a rappresentarne la storia, e caratterizzano il suo armonioso splendore.

L’edificio scolastico è costruito su due piani: al piano terra si trova la Scuola dell’Infanzia, con due aule, due servizi, la biblioteca e la sala polivalente utilizzata per i momenti condivisi, attività motorie e musicali e al pomeriggio come stanza del riposo. Al primo piano c’è la sala mensa con annessa cucina interna e l’Asilo Nido “Primo Volo”.

All’esterno si trova il giardino attrezzato con giochi a molla, macrostrutture ed un gazebo con panche. Nella parte retrostante l’edificio, si trova un piccolo giardino allestito con giochi adatti ai bambini dell’Asilo Nido e da loro utilizzato.


FINALITA’ DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

La Scuola dell’infanzia, liberamente scelta dai genitori, cura la relazione personale tra pari e con gli adulti, valorizza il gioco in tutte le sue forme ed espressioni, cura e favorisce le esperienze e la manualità per stimolare la curiosità e l’interesse dei bambini e concorre a:

• CONSOLIDARE L’DENTITA’ PERSONALE

• SVILUPPARE L’AUTONOMIA

• ACQUISIRE COMPETENZE

• VIVERE LE PRIME ESPERIENZE DI CITTADINANZA.


METODOLOGIE DIDATTICHE

La Scuola dell’Infanzia, come previsto dalle Indicazioni Nazionali, segue la didattica per competenza, un modo di “far scuola” che permette al bambino d’imparare in modo autonomo e responsabile attraverso:

✓ il FARE,

✓ il COLLABORARE,

✓ il COOPERARE.

La scuola diviene un AMBIENTE di APPRENDIMENTO che pone al centro il BAMBINO.

Da Alcuni anni la scuola aderisce alla Rete di “Scuola senza Zaino”.


“Senza Zaino”
è un modello di scuola che ha alle radici tre valori fondamentali:

l’OSPITALITA’: si riferisce agli ambienti accoglienti, ben organizzati, gradevoli, con molti materiali, che trasmettono senso di familiarità, di benessere e di rassicurazione. Si riferisce anche ad un atteggiamento umano tendente all’inclusione continua, al rispetto e al riconoscimento delle esigenze e bisogni di ciascun soggetto che vive nella scuola, in primo luogo i bambini.

la RESPONSABILITA: i bambini sono stimolati all’indipendenza, ad essere protagonisti del proprio apprendimento ed artefici della gestione della sezione e della scuola. La pluralità degli strumenti didattici e l’attività fondata sulla libera scelta, contribuisce ad attivare autonomia e responsabilità.

la COMUNITA’, incontro e lavoro condiviso tra insegnanti e bambini. L’apprendimento è un fenomeno sociale e avviene all’interno di relazioni significative. La cura nella qualità delle relazioni aiuta i comportamenti pro-sociali e collaborativi.
La comunità scolastica dunque è sistema di relazioni, cioè contemporaneamente:

– comunità di apprendimento;

– comunità collegiale;

– comunità di cura;

– comunità inclusiva;

– comunità di ricerca.


GRUPPI SEZIONI e PERSONALE

– I bambini sono suddivisi in due sezioni: sezione A /GIALLA sezione B/ AZZURRA.

– In ciascuna sezione sono presenti due insegnanti che si turnano al mattino e al pomeriggio. Durante la compresenza, vengono proposte attività di laboratorio dalle ore 11.00 alle ore 12.00

– È’ presente l’insegnante di sostegno per favorire l’inclusione dei bambini con disabilità.

– Una volta alla settimana presta servizio una insegnante di Religione Cattolica per i bambini che si avvalgono di questo insegnamento

– La pulizia dei locali scolastici è affidata a due collaboratori.


ORARIO DELLA SCUOLA

– Accoglienza dalle ore 8.00 alle ore 9.00.

– Possibilità di entrata anticipata dalle ore 7.30, previa autorizzazione del Dirigente Scolastico per comprovati motivi.

PRIMA USCITA: dalle 12.45 alle ore 13.00.

SECONDA USCITA: dalle ore 15.45 alle ore 16.00.


SERVIZI

– Cucina Interna e Scuolabus.

– Per coloro che ne fanno richiesta l’Amministrazione Comunale eroga il servizio trasporto scolastico.


PROGETTI DIDATTICI A.S. 2020/21

– Progetto Accoglienza “Lucy e il filo dell’amicizia”.

– Progetto Annuale “Un gomitolo di storie”.

– Settimane a tema: della CREATIVITA’, dell’INCLUSIONE, del LIBRO.

– Progetti Continuità: Scuola dell’Infanzia – Asilo Nido “Primo Volo” / Scuola dell’Infanzia – Scuola Primaria.

– Progetto Feste.


PROGETTI D’ISTITUTO

Da alcuni anni vengono finanziati dalle amministrazioni comunali alcuni progetti guidati da esperti esterni per arricchire l’offerta formativa di tutte le scuole dell’infanzia dell’istituto.

– Progetto Psicomotricità per tutti i bambini.
Progetto Lingua Inglese per i bambini che frequentano l’ultimo anno.


ATTIVITA’ di LABORATORIO

– Laboratorio grafico pittorico bambini 3-4-5 anni.

– Laboratorio logico matematico bambini 3- 4- 5 anni.

– Laboratorio linguistico 3-4-5 anni.

– Laboratorio motorio 3-4-5 anni.

– Dall’anno scolastico 2015/16 nell’Istituto Comprensivo è presente l’indirizzo musicale. Per questo anche presso la nostra scuola dell’infanzia viene proposto un percorso per sviluppare la sensibilità musicale: “Rocco il cocco, il Mago della musica”.

Scuola dell’Infanzia “San Giuseppe” si trova a Villaga, in provincia di Vicenza, in Via G. Verdi 5 (cap. 36021)
Telefono 0444 1429998
E-mail: sivillaga@icsbarbarano.it

ORARIO DELLE LEZIONI 8.00 – 16.00 dal lunedì al venerdì
ENTRATA ANTICIPATA dalle 7.30

SERVIZI
Mensa con cucina interna gestita dal Comune – (merenda del mattino, pranzo, merenda del pomeriggio)
Trasporto scolastico gestito dal Comune

Spazio esterno
La Scuola dell’infanzia di Albettone è situata nella frazione di Lovertino, in una zona collinare tra i Colli Euganei e i Colli Berici.
È costituita da un grande edificio strutturato su due piani e circondato da un ampio spazio esterno: un ORTO coltivato con i bambini, un GRANDE CORTILE sul davanti fornito di diversi giochi e un altro sul retro, più ombreggiato. La posizione privilegiata della scuola consente ai bambini di apprezzare la splendida natura circostante nell’alternarsi delle stagioni.

Spazio interno
Predisposto per le attività educative e didattiche, è strutturato in modo rispondente alle diverse esigenze dei bambini.
Dall’atrio si accede ad un ampio SALONE dove i bambini si ritrovano al mattino iniziando la giornata con giochi e canti e dove hanno la possibilità di vivere importanti momenti di grande gruppo.
Sul salone si affacciano le DUE AULE e il LABORATORIO MULTIFUNZIONALE, i SERVIZI IGIENICI per i bambini, la SALA MENSA, uno spazio di accesso alla cucina e alla dispensa e un corridoio che conduce in ufficio e ai servizi igienici del personale.

Piano interrato

Spazio molto ampio e luminoso che si apre sul giardino dietro alla scuola, viene utilizzato per più attività:
Come PALESTRA offre una vasta scelta di materiale: tappeti morbidi, grandi blocchi psicomotori, birilli, palle, funicelle, cerchi, asse di equilibrio e un tunnel
Come BIBLIOTECA con moltissimi libri per la lettura a scuola. Ogni anno vengono aggiunti nuovi libri.
Come LABORATORIO DI POTENZIAMENTO con il laboratorio linguistico per attività di movimento o sul tappetone.

PROGETTI E LABORATORI
Per tutti i bambini

– A piccoli passi esploriamo la natura
Progetto accoglienza, di educazione civica e di educazione ambientale.

– O … come Orto!
Come ogni anno, prosegue la proposta dell’orto a scuola per valorizzare l’educazione scientifica, intesa come promozione di un modo di guardare la realtà intriso di curiosità e meraviglia.

– Progetto psicomotricità
Attività di psicomotricità educativa realizzata con un progetto in collaborazione con tutte le Scuole dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo.
Per i bambini di 4 e 5 anni

– Progetto di inglese
In linea con la proposta dell’Istituto comprensivo, prosegue l’esperienza del Progetto di inglese rivolto ai bambini medi e grandi della Scuola dell’infanzia.

 

Presentazione della Scuola Infanzia Lovertino

ORARI
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 16, con possibilità di entrata anticipata alle 7.30 su autorizzazione del dirigente per coloro che ne fanno richiesta.

STRUTTURA E LOCALI
L‘edificio scolastico è strutturato su due piani. All’esterno è circondato da un bel giardino erboso con giostre varie e sabbiera; nella zona asfaltata davanti allo stabile vi è una pavimentazione con tappeto antiurto utilizzata per giochi di movimento.

Locale Strutture, Attrezzature, Spazi didattici Attività
Salone piano terra Armadietti personali dei bambini e panchine. Attività di accoglienza del mattino (canti, menù); merenda; uscite.
Servizi igienici
   
Sala pranzo
Tavoli e sedie. Servizio mensa
Stanza polivalente al piano inferiore Tavoli e sedie per il pranzo dei bambini grandi.
Angoli di gioco strutturati.
Servizio mensa;
attività per il gioco libero e laboratori.
Salone per il riposo Vi sono un armadio per le coperte e delle brandine. Riposo pomeridiano dei bambini
Sezione delle Mongolfiere Arredata con tavoli, sedie, mobili per i giochi, “agorà” con panchine e cartelloni di presenza, calendario e materiale per le attività di routine; materiale per le attività di sezione e materiale d’uso per i laboratori. Attività del mattino in sezione; laboratori linguistico, logico-matematico, grafico-pittorico; attività pomeridiane per i bambini grandi
Salone primo piano È strutturato ad angoli per il gioco libero; ci sono giochi e materiali diversi (gioco simbolico, giochi per la motricità fine, costruzioni … Accoglienza del mattino, gioco libero.
Sezione degli Aquiloni Arredata con tavoli, sedie, mobili per i giochi, “agorà” con panchine e cartelloni di presenza, calendario e materiale per le attività di routine; materiale per le attività di sezione e materiale d’uso per i laboratori. Attività del mattino in sezione; laboratori linguistico, logico-matematico, grafico-pittorico.
Aula LIM Tavoli e sedie, angoli strutturati. Laboratori.
Servizi igienici    
Aula attività motoria
(nel pomeriggio diventa stanza per il riposo pomeridiano
Cuscinoni, tappeti e materiale utile per le attività motorie.
Brandine.
Attività psico-motoria, giocayoga.
Dormitorio.
Biblioteca Sono presenti un tappeto e cuscini; sulle mensole sono esposti libri che i bambini possono consultare  
Ripostiglio Materiale didattico e di cancelleria.  
Stanza docenti Computer, fotocopiatore, scaffali con materiale di facile consumo.  


IDENTITÀ DELLA SCUOLA

La Scuola dell’infanzia è parte integrante di un percorso formativo unitario dall’infanzia all’adolescenza e merita una specifica attenzione, come richiesto dalla normativa vigente. Essa si propone come contesto di relazione, di cura e di apprendimento.
La scuola promuove una pedagogia attiva e delle relazioni che si manifesta nella capacità degli insegnanti di dare ascolto e attenzione a ciascun bambino, nella cura dell’ambiente, dei gesti e delle cose e nell’accompagnamento verso forme di conoscenza sempre più elaborate e consapevoli. L’apprendimento avviene attraverso l’esperienza, l’esplorazione, i rapporti tra i bambini, con la natura, gli oggetti, l’arte, il territorio e le sue tradizioni, attraverso la rielaborazione individuale e collettiva delle esperienze e attraverso attività ludiche.

La Scuola dell’infanzia propone un curricolo in grado di accompagnare con plasticità e delicatezza lo sviluppo dei bambini, rispettando:
– la diversità degli stili di apprendimento
– il valore della creatività (come dimensione tipica dell’intelligenza)
– la qualità dei contesti di esperienza.


SERVIZI E PROPOSTE DELLA SCUOLA

– Trasporto (gestito dal comune di Barbarano Mossano).
– Mensa (esterna, gestita dal Comune).
– Ingresso anticipato alle ore 7.30.

– Laboratori (linguistico, logico-matematico, grafico-pittorico, motorio e giocayoga).
– Progetti di plesso (Accoglienza, Annuale, Sicurezza, Educazione civica, Inclusione, Orto, Biblioteca, Continuità con la primaria, Erasmus+).
– Progetti di Istituto di psicomotricità e inglese con esperti esterni; progetto Erasmus+.
– Attività di Religione Cattolica oppure Attività alternative, in base alla scelta dei genitori.
– Attività particolari (Giornate speciali, “Settimana di Libriamoci”, “Settimana della creatività”, Giornalino scolastico, Educazione stradale).
– Biblioteca con prestito del libro (momentaneamente sospeso a causa dell’emergenza sanitaria).
– Uscite didattiche (ad eccezione di quest’anno in cui sono sospese, solitamente inerenti alla programmazione; passeggiate nel territorio).


Presentazione dell’identità della scuola

Da tre anni la Scuola dell’infanzia “Sacro Cuore” ha aderito al modello innovativo didattico nazionale “SENZA ZAINO”, finalizzato a promuovere una scuola-comunità che faccia crescere bambini/e attivi, collaborativi e responsabili. È un modello che si fonda su tre valori: OSPITALITÀ, RESPONSABILITÀ, COMUNITÀ.

I valori di riferimento del modello Senza Zaino vengono declinati attraverso una attenta organizzazione degli spazi e dei tempi della scuola, processo in cui il team degli insegnanti è chiamato a cooperare e la figura stessa dell’insegnante riveste un ruolo fondamentale nel predisporre il contesto.  

OSPITALITÀ: l’ospitalità richiama l’attenzione sugli ambienti che sono strutturati in modo da essere accoglienti, ben organizzati, ordinati, gradevoli, ricchi di materiali, curati anche esteticamente e facilmente decodificabili rispetto alle loro funzioni.

RESPONSABILITÀ: ogni scelta è volta a creare le condizioni perché i bambini possano fare da soli, provando e riprovando; viene veicolato loro il messaggio per cui il processo ha maggior valore rispetto al prodotto o al risultato ottenuto. La scuola si impegna a sostenere l’autonoma organizzazione dei bambini attorno ad un tema o ad un progetto, fornendo loro gli strumenti per metterlo in atto e fungendo da impalcatura di supporto. All’interno di un profondo patto di fiducia, viene fornita ai bambini l’occasione di realizzare percorsi e progetti in completa autogestione favorendo sperimentazioni e apprendimenti legati all’autonoma contrattazione di regole e obiettivi di gioco, alla risoluzione dei conflitti, alla maturazione di competenze legate al discernimento tra varie situazioni.

Gli spazi della sezione e quelli della scuola sono pensati per la realizzazione del terzo valore, quello della COMUNITÀ, in quanto consentono il lavoro cooperativo. Lo spazio sezione è organizzato in aree e ha un luogo di incontro per tutti chiamato agorà o forum, luogo di condivisione di valori e pratiche. Inoltre il valore della comunità e le scelte pratiche connesse alla sua realizzazione si collegano alla creazione di una scuola partecipata: aprire le porte collaborando con i genitori (che partecipano attivamente mettendo a disposizione i propri saperi e la voglia di far crescere la scuola) e vivere come contesto educativo le diverse strutture presenti sul territorio (Comune, Pro Loco, Gruppo Alpini…).

Orario di funzionamento
Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 con servizio mensa (cuoca interna). E’ disponibile anche un servizio di trasporto scolastico gestito dal Comune di Barbarano Mossano.
Possibilità di ingresso anticipata alle 7.30 per chi ne fa motivata richiesta.

Struttura dell’edificio e locali
La scuola ha una struttura grande e accogliente, formata da:
· Tre aule per le sezioni: i bambini svolgono attività in gruppi eterogenei con insegnanti di riferimento stabili. In esse si propongono le attività didattiche, le attività di routine e di gioco libero.


Aula Querce e spazio Agorà

Aula Aceri e spazio Agorà

Aula Aceri e spazio tavoli


Aula Castagni e spazio tavoli


Aula Castagni e spazio Agorà

· Tre spazi accoglienza in cui i bambini trascorrono i momenti di passaggio tra casa e scuola e viceversa: ci sono gli armadietti per il cambio delle scarpe e per riporre le giacche, giochi vari per il gioco libero, tavoli e sedie per disegnare, altro allestimento a seconda dello spazio.



Salone polifunzionale:
spazio per l’educazione motoria, per le attività didattiche e per l’accoglienza 


Aula accoglienza
con tappetone, tavoli e attaccapanni


Aula accoglienza
con tavoli, armadiature, attaccapanni e armadietti

Biblioteca scolastica e spazio per attività laboratoriali (primo piano):

· Aula polifunzionale: dormitorio, ma anche laboratorio per l’utilizzo della LIM e spazio laboratoriale con tavoli e sedie/panchine (aula gialla):

· Uno spazio per il riposo pomeridiano:

· Un bagno con più postazioni per i bambini al piano terra, un bagno al primo piano e un bagno all’ex distretto;

· Uno spazio per la sala mensa:

· Una cucina interna con una cuoca che prepara i pasti seguendo un menù appositamente studiato da un esperto nutrizionista;
· Un ufficio per gli insegnanti;
· Uno spogliatoio e un bagno per gli insegnanti.

Per l’anno scolastico 2020/21, dato il persistere dell’emergenza sanitaria, l’Amministrazione comunale di Barbarano Mossano ha concesso in uso alcuni ambienti dell’ex distretto, ubicato nelle immediate adiacenze della scuola, che è stato attrezzato nella seguente maniera:
· uno spazio-laboratorio per le attività grafico-pittoriche;

· Uno spazio-laboratorio per il gioco simbolico;
· Una piccola “Fabbrica degli Strumenti” Senza Zaino.

Ecco alcuni strumenti didattici e strumenti di gestione, tipici delle scuole Senza Zaino, adattati alle esigenze dei nostri bambini:

Strumenti Didattici Senza Zaino

Strumenti di Gestione Senza Zaino

Postazione di gioco per due bambini, con IPU (Istruzioni Per l’Uso)

Strumenti didattici SZ con IPU

Angolo della lettura (aula Querce) con IPU

Angolo della lettura con IPU (Aula Aceri)

Angolo del relax “tana” con IPU

Angolo del gioco simbolico con IPU (Aula Aceri)

Angolo della pittura con IPU

Angolo del gioco simbolico con IPU (Aula Castagni)

Completa la scuola un giardino esterno ombreggiato e attrezzato con strutture ludiche, tricicli e la vasca della sabbia, attualmente diviso in tre aree distinte per separare le sezioni a causa dell’emergenza sanitaria. Le sezioni occupano le tre zone a rotazione, con cadenza settimanale.

L’edificio scolastico è strutturato su un piano ed è dotato di un seminterrato. All’esterno ha due giardini ben attrezzati con giostre e giochi vari.

ORARI DELLE LEZIONI

Giorno  
LUNEDI’ 8.00 – 16.00
MARTEDI’ 8.00 – 16.00
MERCOLEDI’ 8.00 – 16.00
GIOVEDI’ 8.00 – 16.00
VENERDI’ 8.00 – 16.00
SABATO  


ENTRATA ANTICIPATA

Le insegnanti accolgono i bambini all’interno dei locali scolastici fin dalle 7,30. La richiesta di ingresso anticipato è riservata alle famiglie che, per esigenza di lavoro documentate, hanno necessità di accompagnare i bambini prima delle 8,00 o non possono usufruire del trasporto scolastico. 


SERVIZI

Nella scuola è presente la cucina interna, che offre il servizio mensa per l’intera settimana scolastica.
Il trasporto scolastico è garantito dal Comune di Barbarano Mossano per tutti coloro che ne fanno richiesta.

DESCRIZIONE DEGLI SPAZI

Locale Strutture, Attrezzature, Spazi didattici Attività
Tre aule-sezione Le aule sono attrezzate con arredi e materiali adeguati e accolgono i bambini per età omogene Attività di sezione
Aula manipolazione e attività grafico-pittoriche Nel laboratorio sono presenti tavoli, sedie, contenitori con materiali diversi (pennarelli, tempere, ecc.) e strumenti per le varie tecniche espressive Attività espressivo-manipolative,  pittoriche
Aula per l’attività logico-cognitiva Nel laboratorio sono presenti tavoli, sedie, scaffali, materiale strutturato e di recupero.
Viene utilizzata anche per il progetto di lingua inglese.
Attività logico-matematica
Aula attività motorie, musicali e ritmiche Nella Palestra ci sono cuscinoni, tappeti e materiale utile per le attività motorie.
È provvista anche di strumenti per giochi ritmici e musicali.
Attività motorie
Salone Un ampio spazio utilizzato dalle tre sezioni per giocare, cantare e fare merenda assieme. Intersezione e merenda
Sala per il riposo Ogni bambino ha il proprio lettino con la coperta e il cuscino personali. Riposo pomeridiano
Sala per la mensa Le pareti della mensa hanno pannelli insonorizzati. Inoltre, ci sono tavolini da 4-6 posti e seggioline le cui gambe sono foderate con palline da tennis che attutiscono il rumore. Mensa
Biblioteca Ci sono tavolini, poltroncine, scaffali con libretti e teatrino mobile con burattini. I libri sono contrassegnati da un simbolo colorato che ne identifica l’argomento (natura, fiabe, emozioni). Attività di lettura e di teatro
Bagni La scuola ha due gruppi di servizi igienici: uno per i bambini piccoli e medi e l’altro solo per i bambini grandi. E ‘provvista di ganci per sacchetto del cambio personale e dispenser di salviette di carta monouso. Pratiche igieniche

PROGETTI
– Accoglienza
– Feste
– Continuità con Asilo Nido Integrato e scuola primaria
– Lingua inglese
– Attività motoria e psicomotricità
– Laboratori: linguistico, Espressivo-creativo, Logico-matematico, Coding, Scatola Azzurra…
– Attività volte a sviluppare e consolidare i prerequisiti per la scuola primaria

PROGETTI CARATTERIZZANTI
– Biblioteca: “Libriamoci” e progetti della Rete Biblioteche Scolastiche di Vicenza
– Erasmus + Progetto TITLE – Teaching, Improving and Training Literacy Education sulla lettura e Progetto B.E.A.M
– Inclusione: Blog La scuola in una stanza, le Life Skills
– Educazione Civica in particolare: Le regole, I diritti dei bambini, Solidarietà, Rispettare la natura, Identità personale.
– Educazione stradale con l’intervento dei Vigili Urbani di Barbarano Mossano

 

Video di presentazione della scuola

Festa di Natale 2020

Aula Azzurra
 

Aula Gialla

Aula Rossa

Orario delle lezioni: Dal lunedì al venerdì: dalle ore 8:00 alle ore 12:50; il martedì dalle ore 8:00 alle ore 16:30 (con pausa pranzo/mensa dalle ore 12:50 alle ore 13:40).

La Scuola dà la possibilità dell’entrata anticipata – con vigilanza – per quegli alunni che, per motivi lavorativi dei genitori, ne hanno l’esigenza.

In collaborazione con l’Amministrazione Comunale, è possibile poter usufruire del Servizio di trasporto scolastico con pulmino e del Servizio Mensa durante la pausa pranzo del rientro pomeridiano.

La nostra Scuola è dotata di un ampio salone d’ingresso, un’aula 3.0 per la creazione di ambienti digitali di apprendimento, 5 aule per le attività curricolari, un laboratorio d’arte polifunzionale (da poco rinnovato), un’aula biblioteca per attività di lettura ed individuali, un’aula LIM, la palestra, la sala mensa e un vasto cortile.

In essa vengono annualmente proposti una serie di progetti, oltre all’ordinaria attività didattica, con l’intento di favorire un apprendimento per competenze, come richiesto dalla Comunità Europea e dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo.

Da un paio di anni, il nostro Plesso aderisce alla rete “Piccole Scuole” – tramite la piattaforma E-twinning – che dà la possibilità ai docenti e agli studenti di comunicare, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee con le altre realtà scolastiche partecipanti, a livello italiano ed europeo.

Inoltre, durante l’anno scolastico 2020-21 abbiamo attivato questi progetti: “La terra nelle mie mani”, “Cultura veneta” (della Regione del Veneto), “Sport di classe” (del CONI), “Karate”, “La buona lettura”, “Teatro”, “Star bene a scuola”, Potenziamento di musica e di inglese.

Saranno svolte anche attività didattiche sul territorio per promuoverne la conoscenza ed il rispetto; ciò sarà occasione per sviluppare Unità di apprendimento trasversali, in grado di favorire la transdisciplinarietà.

Orario delle attività didattiche
Dalle 08.10 alle 16.10 dal lunedì al venerdì per un totale di 40 ore settimanali

Referenti del plesso
Insegnanti Mori Lina e Gattuso Mattea M.

Personale docente
8 insegnanti posto comune
1 insegnate di religione
1 insegnante materia alternativa alla religione
1 insegnante di Inglese
1 insegnante di potenziamento

Personale ATA
2 collaboratori scolastici

Alunni
Alunni n° 70
Classi 5
16 alunni in classe prima
13 alunni in classe seconda
14 alunni in classe terza
14 alunni in classe quarta
13 alunni in classe quinta

Servizi
Entrata anticipata al mattino dalle 7.35 (su richiesta motivata dei genitori)

Mensa
Mensa con cuoca gestita dal Comune di Villaga

Trasporto scolastico
Per gli alunni che ne hanno fatto richiesta (gestito dal Comune di Villaga)
Il servizio viene effettuato anche a Barbarano e a Ponte di Barbarano.

Collaborazioni
• Biblioteca comunale di Barbarano: visite periodiche alla Biblioteca con il prestito
• Associazione “Combattenti e Reduci”: per la commemorazione del 4 Novembre
• Pro Loco

Organizzazione degli spazi
• n. 5 aule attrezzate con banchi, lavagne e armadi
• n. 1 aula polivalente
• n. 1 aula d’informatica / laboratorio mobile
• n. 1 LIM in ogni classe
• n. 1 sala mensa e palestra completamente rinnovate che fanno parte dell’edificio

La Scuola primaria ha come finalità:
• sviluppare le competenze culturali di base nella prospettiva del pieno sviluppo della persona;
• curare la piena inclusione per gli alunni con disabilità;
• valorizzare il talento e le inclinazioni di ciascuno;
• promuovere un percorso di attività nel quale ogni alunno possa assumere un ruolo attivo nel proprio apprendimento;
• promuovere il senso di responsabilità che si traduce nel fare bene il proprio lavoro e nel portarlo a termine e nell’avere cura di sé;
sollecitare ad un’attenta riflessione sui comportamenti di gruppo al fine di individuare atteggiamenti che violano la dignità della persona e il rispetto reciproco;
• promuovere un dialogo costruttivo o di corresponsabilità formativa con le famiglie

Locandina 1 *pagina

Locandina 2* pagina





ORARIO DELLE LEZIONI

La settimana didattica è organizzata in cinque giorni settimanali, con il seguente orario:
LUNEDI’, MERCOLEDI’, GIOVEDI’ e VENERDI’ dalle ore 8.15 alle ore 13.15
MARTEDÌ’ dalle ore 8.15 alle ore 16.00, con pausa mensa.
Totale: 28 ore settimanali

ENTRATA ANTICIPATA
Su richiesta dei genitori, e previa autorizzazione della dirigente scolastica, la scuola offre un servizio di sorveglianza dalle ore 7.30

SERVIZI
La scuola offre il trasporto con lo scuolabus in tutto il territorio. Il servizio è organizzato dal Comune di Barbarano Mossano.
Viene proposto il doposcuola, gestito da una cooperativa, che consente agli alunni (su base volontaria) di svolgere i compiti assegnati e di partecipare ad attività ludico-sportive e naturalistiche.

DESCRIZIONE DEGLI SPAZI
La scuola accoglie gli alunni in 5 aule luminose e spaziose, tutte dotate di LIM, di lavagna in ardesia e di comodi armadi per riporre il materiale scolastico personale di ogni singolo alunno. Ci sono spazi adibiti a laboratori, che vengono usati per le attività di inglese, di musica, di informatica e di creatività. L’edificio è dotato di un locale polifunzionale per l’attività motoria e ricreativa. E’ presente anche una ricca biblioteca. Inoltre gli alunni hanno la possibilità di usufruire di un locale spazioso adibito a mensa. All’esterno la scuola dispone di un ampio giardino in cui gli alunni possono fare merenda, svolgere attività ludiche o motorie. E’ presente anche uno spazio riservato all’orto, realizzato dagli alunni che partecipano al doposcuola con l’ausilio delle operatrici. Si tratta di un’attività che segue il susseguirsi delle stagioni, sia per la coltivazione di piante e ortaggi, che per l’osservazione dei vari fenomeni e cambiamenti legati alla ciclicità del tempo.

OFFERTA FORMATIVA:
La scuola primaria di Mossano, per favorire una evoluzione armonica dell’alunno:

-ACCOGLIE tutti gli alunni, con particolare attenzione riservata ai bisogni di ciascuno, inserendoli in classi numericamente ridotte dove possono trovare l’ambiente adatto al supporto di cui necessitano;
– PROPONE attività di recupero, di promozione e valorizzazione, attraverso lavori di gruppo e classi aperte;
– PRIVILEGIA una didattica attiva, volta alla riscoperta del proprio ambiente sotto il profilo storico e naturalistico, in serenità e sicurezza;
– OFFRE attività di potenziamento della lingua inglese e di musica;
– ATTIVA laboratori di informatica, per l’acquisizione di competenze digitali, e laboratori per lo sviluppo della creatività e della manualità;
– PROMUOVE attività propedeutiche alle discipline sportive;
– FAVORISCE l’aggregazione tra alunni e con il territorio;
– ORGANIZZA uscite didattiche per la conoscenza dell’ambiente.
– RISPONDE alle proposte dell’Amministrazione Comunale, delle associazioni e degli Enti presenti sul territorio.

La scuola Primaria di Mossano aderisce al movimento “Piccole scuole” promosso da INDIRE, che ha come scopo valorizzare la funzione di presidio educativo e culturale di piccoli plessi situati in territori poco popolati. Essi rappresentano comunità di memoria, custodi di un patrimonio di storia, arte, tradizioni e culture, unico e prezioso, in cui diventa fondamentale trasformare un vincolo (pochi studenti) in risorsa (alta qualità).

PROGETTI CARATTERIZZANTI:

Progetti relativi a salute e sicurezza, come:
– SICURI NELLA STRADA
– IL DONO DEL SANGUE E’ VITA
– PRIMO SOCCORSO A SCUOLA

Attività legate alla valorizzazione del tessuto sociale e rivolte alla comunità, come:
-CARNEVALE CON I NONNI
-AUGURI DI NATALE

Progetti legati alla conoscenza e alla salvaguardia del territorio:
-PROGETTO “LA DIFFERENZA C’E’…E SI VEDE”
-PROGETTO AMBIENTALE: rivolto a tutte le classi, ha come obiettivo quello di promuovere lo sviluppo sostenibile, stimolando comportamenti critici e propositivi verso il proprio contesto sociale e ambientale. Esso si propone di infondere il senso della comunità, lavorando per obiettivi condivisi, che veicolino saperi e valori importanti da trasmettere alle nuove generazioni. Questo progetto lo fa in modo prezioso, avvalendosi della professionalità di persone molto preparate in grado trasmettere ai nostri bambini non solo conoscenze, ma anche entusiasmo, curiosità e impegno, senso di responsabilità, del saper aspettare, del prendersi cura.

A causa dell’emergenza sanitaria quest’anno alcuni progetti hanno dovuto essere ridotti o momentaneamente sospesi.

ORARIO DELLE LEZIONI
Lunedì-mercoledì-giovedì-venerdì dalle ore 8.05 alle ore 13.05.
Martedì dalle ore 8.05 alle ore 16.05 con pausa mensa (dalle ore 13.05 alle ore 14.05).
Totale: 28 ore settimanali
Nella giornata del rientro i bambini possono consumare un pasto leggero portato da casa. In alternativa, in collaborazione con i genitori, viene organizzato un servizio di consegna di un panino/pizza.

SERVIZI
– Entrata anticipata tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 8.00
(su richiesta della famiglia, con documentazione allegata del datore di lavoro)
– Trasporto scolastico comunale per gli alunni che ne fanno richiesta
– Doposcuola per gli alunni che ne fanno richiesta (gestito dal personale qualificato di una cooperativa)

I NOSTRI AMBIENTI

9 aule dotate di arredo strutturato e organizzate in diverse aree secondo il modello Senza Zaino, con Lavagne Interattive Multimediali;
1 aula con cuscinoni adibita ad Agorà: luogo di ascolto, scambio, confronto e spazio educativo-didattico;
1 aula multifunzionale spaziosa per attività grafico-pittoriche, musica, giochi, laboratori e per l’accoglienza al mattino;
1 biblioteca scolastica;
1 atrio per l’accoglienza del mattino;
1 tensostruttura (allestita in questo periodo di emergenza sanitaria) per: l’accoglienza, alcune attività educativo-didattiche e i momenti dedicati agli intervalli;
1 ampio cortile che circonda l’edificio;
possibilità di usufruire della palestra comunale e degli impianti sportivi esterni adiacenti per l’attività motoria.

OFFERTA FORMATIVA E PROGETTI

– Lezioni CLIL in lingua inglese per le classi quinte.
Attività di musica con gli insegnanti della Scuola secondaria di Barbarano per le classi quarte e quinte.
Incontri di continuità con la Scuola dell’infanzia (classi prime) e con la Secondaria di primo grado (classi quinte).
Uscite sul territorio in collaborazione con esperti.
Settimana dell’inclusione con attività a tema finalizzate alla valorizzazione e alla consapevolezza delle diversità.
Settimana di promozione della lettura per favorire un atteggiamento positivo nei confronti della lettura.
Senza Zaino Day: una giornata di festa promossa dalla Rete nazionale delle Scuole Senza Zaino, in cui insegnanti ed alunni aprono l’edificio scolastico per giocare, cantare, discutere sull’esperienza di innovazione didattica che mette al centro i bambini.
Scuola aperta ai genitori: giornate in cui viene data ai genitori la possibilità di entrare a scuola e poter osservare alcuni momenti della vita scolastica tipici della Scuola Senza Zaino. Gli alunni con atteggiamento di grande responsabilità diventano i protagonisti e rendono partecipi i famigliari del loro percorso di apprendimento e di crescita.
Merenda Interculturale
Progetti annuali per ampliare l’offerta formativa con personale qualificato: “Tracce di colore” con esperta di arte, attività motoria …

… inoltre, da quest’anno scolastico: il plesso è stato dotato di 20 Chromebook e di strumenti per la didattica inclusiva grazie ai fondi PON FESR – SMART CLASS
Progetto “Senza Zaino: per una comunità digitale inclusiva”

 


VISITA VIRTUALE DEL PLESSO

ORARIO DELLE LEZIONI

27 ore settimanali (+1 ora di pausa pranzo).
Dal lunedì al venerdì: dalle 7:55 alle 12:55. Martedì pomeriggio dalle 13:55 alle 15:55.

Alunni iscritti
: 112

ENTRATA ANTICIPATA
È possibile accogliere i bambini che ne hanno bisogno, per comprovati motivi familiari, dalle 7:30 circa; gli alunni vengono sorvegliati da collaboratori scolastici e/o comunali.

SERVIZI
– È presente il servizio di trasporto scolastico comunale che raccoglie anche alunni dai paesi limitrofi.

– Gli alunni che lo richiedono pranzano a scuola con la sorveglianza degli insegnanti. 
Un negozio autorizzato può fornire un panino o un trancio di pizza a chi lo richiede.
– Nei locali della Scuola primaria è attivo un servizio di Doposcuola, organizzato dal Comune e gestito da Cooperative, a cura di personale qualificato che aiuta gli alunni nello svolgimento dei compiti.


SPAZI interni ed esterni

– 8 aule didattiche
– 1 auletta per piccoli gruppi
– 1 auletta COVID-19
– 1 aula 3.0, attrezzata con tavoli e sedie mobili, 1 Lavagna multimediale (L.I.M.), 12 tablet collegati in rete e 3 PC portatili.
– 1 spazio per attività psico-motorie
– 1 biblioteca con libri suddivisi per età ed angolo lettura
– Impianti sportivi esterni (pista di atletica, campo da pallavolo, campo da calcio a 5 e campo da basket)

PROGETTI
– Progetto continuità tra ordini di scuola: infanzia, primaria e secondaria
– Progetto “Gustiamoci il nostro territorio” con la collaborazione di associazioni locali (Alpini/Protezione Civile, S.O.G.IT., ANBO)
– Progetto lettura con biblioteca scolastica interna
– Progetto Inclusione
– «Frutta nelle scuole»
– Progetto sicurezza “A scuola sempre sicuri”
– Potenziamento di musica
– «Inglese con esperti madrelingua” (per classi 5^)
– Progetto: “Siamo…sicuri?” (in collaborazione con Ser.D di Noventa Vic.na)
– “Eureka … funziona” (per classe 4^) in collaborazione con Confindustria.